Dettaglio corso


Torna all'elenco
20 ott 2022

La tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, tra forme di semplificazione e di intesa

Sono stati richiesti riconosciuti 3CFP dall'Ordine degli Ingegneri e dall'Ordine degli Architetti di Treviso. Sono stati richiesti i crediti al Collegio dei Geometri di Treviso


Luogo: WEBINAR o in prezenza a Treviso, c/o Sala Corsi, Via Cal di Breda 116 - Edificio n. 6

Relatori:

arch. Carlo Canato - Gruppo di Lavoro Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana
arch. Anna Buzzacchi - Libero professionistae consigliere del CNAPPC con deleghe su beni culturali


INTRODUZIONE

La tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale “concorrono” a preservare la memoria della comunità nazionale e del suo territorio, e a promuovere lo sviluppo della cultura. L’evento si pone l’obiettivo di fornire una disamina del quadro normativo di riferimento e in particolare una panoramica delle tematiche afferenti alla gestione del patrimonio pubblico oggetto di tutela, e dei processi di rigenerazione urbana connessi alla attuazione del PNRR.

Particolare attenzione sarà posta al rapporto tra qualità dell’intervento di conservazione e restauro, forme di gestione sostenibili e assetto del quadro regolamentare.

 

TEMATICHE

La tutela del patrimonio culturale immobiliare • Il quadro normativo • L’assetto delle competenze • I beni pubblici: forme e procedure di tutela • Il ruolo delle Soprintendenze • I programmi strategici • Le forme di intesa

La valorizzazione dei beni immobili • Strumenti di collaborazione e semplificazione • Esperienze e buone prassi di accordi interistituzionali

 

PROGRAMMA

Ore 9,30 – Apertura lavori
Ore 10,00 – Il patrimonio culturale: quadro normativo e organizzazione amministrativa
arch. Carlo Canato

 

Ore 11,00 – Il patrimonio culturale tra forme di tutela, qualità dell’intervento e fattori di sviluppo

arch. Anna Buzzacchi

 

Ore 12,00 – Interventi e Conclusioni

Scarica il programma del corso


ISCRIZIONE ONLINE